Stefano e Valentina: un binomio di amore e passione per la cucina.

La storia della Posteria Vappiani è fatta di amore, quello vero, e passione per l’arte della cucina.

Se la vinerie, come ci piace chiamarla tra di noi, ha aperto ufficialmente i battenti il 23 settembre del 2015, la storia tra me, Valentina, e Stefano ha inizio oltre quindici anni fa.
Un amore nato tra altri fornelli che si è poi consolidato in una storia di oltre dieci anni, un matrimonio e un traguardo lavorativo comune: aprire un locale tutto nostro e soprattutto fatto a modo nostro.
Una volta qui, aprite la mente ai piaceri della buona cucina e alla sua bellezza, il tutto elaborato dalle mani di Stefano: dite sì a gusti ricercati, sapori inaspettati e preparate il palato alle novità.
Stop a piatti fissi e alla carta, ad aspettarvi ci sarà un ricercato menu del giorno che varia ogni settimana: una sfida alla continua ricerca di sapori in grado di conquistare palati aperti al cambiamento.

Leggi la recensione del Golosario: CLICCA QUI

 

Ci piace distinguerci:


Le tovagliette
Sfiziose piastrelle di ceramica incise a mano


L'APERIVINO
Piccoli tronchi d’albero per servire l'aperitivo


L'insegna
Una bici magenta per indicare la via del gusto


I portabicchieri
Pratici, ricercati e ricavati da vecchi bancali


I tavoli
Vecchie assi da ponteggio recuperate con amore

"Il cibo è qualcosa di sacro.
Non è solo sostanza nutritiva e calorie.
È condivisione, è onestà.
Il cibo definisce chi siamo."

Louise Fresco